Tags

Related Posts

Share This

Rimpianti/2

Il nostro (vostro) Presidente del Consiglio ha dimostrato di non conoscere la differenza tra “andare in guerra” e “partecipare ad una missione di pace”. I militari se ne tornano dall’Iraq subito,perchè il nostro (vostro) governo è un governo di pace. Peccato perchè lì vicino a lui c’era un signore (D’Alema) che sa bene che differenza intercorra tra bombardare Sarajevo e costruire scuole a Nassirya. Rimpiangendo Berlusconi, chiediamo scusa ai nostri soldati. Trattati come truppe di occupazione illegittime sono in realtà l’unica speranza che gli iracheni hanno di garantirsi un futuro migliore.