Tags

Related Posts

Share This

Si è dimessa la Politica

In nessun paese civile del mondo occidentale un ministro (eletto dal popolo sovrano) è costretto a dimettersi perchè un magistrato (vincitore di un concorso) si sogna di rimuoverlo per via extrapolitica. Perchè questo è accaduto, indipendentemente da come andranno i processi. E’ ormai troppo tempo che assistiamo ad uno stillicidio di accuse, veleni, indiscrezioni provenienti da una certa magistratura e diretti a questo o quel politico poco simpatico all’unica vera casta esistente in questo paese. Oggi Mastella si dimette. Ma ad aver fatto un passo indietro è la Politica tutta. Quella che non ha saputo difendere la sacralità del suo ruolo e la solennità di un’investitura popolare.