Tags

Related Posts

Share This

Si è dimesso Riccardo Illy

Trieste, 07 feb – Il presidente della Regione, Riccardo Illy, ha fatto pervenire questo pomeriggio al presidente del Consiglio Regionale, Alessandro Tesini, la seguente lettera: “Ieri il Capo dello Stato ha assunto con proprio decreto n. 19/2008 la determinazione formale di sciogliere il Senato della Repubblica e la Camera dei Deputati e con successivo atto n. 20/2008 di convocare i relativi Comizi elettorali per i giorni di domenica 13 aprile e di lunedì 14 aprile 2008. Recentemente da parte della minoranza era stata avanzata l’ipotesi di procedere al contemporaneo svolgimento delle elezioni regionali con quelle per il rinnovo delle Camere, nonché con le altre elezioni amministrative, come previsto dal combinato disposto dell’articolo 60 della legge regionale n. 28/2007 e dell’articolo 7bis della legge regionale n. 10/1999. Ho verificato con gli Uffici che detta procedura può intervenire, al di fuori dei tempi statutari ordinariamente previsti per le elezioni regionali, esclusivamente a fronte di intervenute dimissioni del Presidente della Regione. Ho da sempre ritenuto che le cennate riunificazioni comportano di certo significativi contenimenti della spesa e riducono, altresì, i generali disagi propri di ravvicinate chiamate alle urne dei cittadini. Per tali ragioni, con la presente, rassegno le mie dimissioni da Presidente della Regione. La prego di voler convocare immediatamente il Consiglio regionale per la tempestiva comunicazione di cui all’articolo 13, comma 4, della legge regionale 18 giugno 2007, n. 17. Distinti saluti.” Riprendiamoci questa Regione. Presto.