Tags

Related Posts

Share This

Day 4 – Meno 62

Oggi Enzo Cainero, uno dei migliori candidati possibili per il centrodestra, ha detto no. Gentilmente ha declinato l’invito, come nel 1998 e come aveva fatto per tutto l’inverno. Pazienza. Adesso i nomi ritornano ad essere più o meno gli stessi. Sono tutti nomi buoni, a patto di avere la capacità di riempirli di un contenuto.  La sfida è questa: sognare una nuova Udine. Ieri ho sentito Veltroni a Spello e mi è piaciuto molto. Prima avevo sentito Berlusconi dalla Brambilla e non mi era piaciuto per niente. Occorre capire, una volta per tutte, che serve un cambio di passo. Se pensiamo di vincere le elezioni così, solo perchè Prodi ha fatto male il suo lavoro, non andiamo lontano. Veltroni parla di un’Italia diversa da quella che abbiamo sotto gli occhi, Berlusconi sembra rilanciare l’idea della solita Italietta divisa tra comunisti e non. Oggi giornata in ufficio ad organizzare. Alle 19 Comitato Comunale di Forza Italia e un’ora dopo Comitato allargato a consiglieri circoscrizionali, circoli e giovani del partito.