Tags

Related Posts

Share This

Grazie, Presidente!

Insomma, è l’ultima visita di George W Bush nel nostro paese, il prossimo sarà uno tra John McCain e Barack Obama. Nonostante i suoi mille difetti, più che altro di forma, nella sostanza questo presidente ci è piaciuto tantissimo. Molto più di Bill Clinton. Molto più dei tanti incensati dalla stampa e dai mainstream media europei. Molto più di quanto ci piacerà il prossimo. E’ stato un amico sincero dell’Italia ma, ciò che conta maggiormente, uno che non ha avuto paura di dire e fare cose che altri non avevano avuto il coraggio di dire e  fare. Di lui ci resterà negli occhi quel “let freedom reign” scarabocchiato su un foglietto, per festeggiare la libertà e la democrazia che sbarcavano in Iraq. Che Dio lo benedica. E ce ne mandi un altro.