Tags

Related Posts

Share This

Mi Autoconvoco

Stasera alle 20.45 a Padova gli autoconvocati veneti si ritrovano per chiedere un Pdl diverso da quell’oligarchia romanocentrica che rischia di diventare. Io, da buon friulano, prendo la mia macchina e vado giù. A dire che sono d’accordo e che anche io sogno un Pdl diverso: più vicino al territorio, più vicino alla gente, più vicino a un partito vero. Con regole democratiche che premino i migliori e non i più “fedeli” alla linea. Che tutto questo parta da Nord-Est è l’ennesimo segnale di come, per dirla con le parole di Riccardo Illy, la politica rischi di “perdere il nord”.