Tags

Related Posts

Share This

Adesso fai il bravo

Caro John, io ti voglio tanto ma proprio tanto bene. E ti confesso anche che Barack mi sta simpatico. “A decent man” diresti tu. E sono d’accordo. Un bravo padre di famiglia, un bravo avvocato. Un bravo politico, infine. Di sinistra. Per questo non lo vogliamo come Presidente degli Stati Uniti. Perchè è dannatamente di sinistra. E non di poco. Non di quel new labour che forse un pò ci può piacere. E’ liberal che più non si può. E,poi, diciamola tutta: non so cosa pensi. Mai. Lo guardo e non capisco. Si incazzerà con gli iraniani? E’ a favore dell’aborto? Abbasserà le tasse? Potrebbe non importarmene un fico secco. E ci mancherebbe. Vivo in Italia, che è un paese strano, strano davvero e con tutti i problemi che abbiamo qui dovrei farmi un cassettino di cazzi miei e non pensare all’Ohio, alla Pennsylvania, alla Virginia e a tutto il resto. Però mi piacete voi Americani e, dannazione, mi sentirei un pò meno americano se vincesse Obama. Per questo, caro John, stasera ti prego: vai lì e portati a casa questa maledetta presidenza. Alla Casa Bianca voglio un Americano vero. Un eroe Americano. Non un Kennedy di ultra-sinistra.