Tags

Related Posts

Share This

Too Little, Too Late

Chris Cilizza, sul Washington Post, cerca di smarcherare cinque (dei mille) miti obamisti nati dopo il risultato elettorale del 4 novembre: 1) Il GOP è morto; 2) Neri e giovani hanno regalato la vittoria a Obama; 3) Gli USA sono destinati ad una nuova “era progressista”; 4) La sconfitta repubblicana è colpa di John McCain; 5) La sconfitta è colpa di Sarah Palin. Complimenti a Cilizza per la sua onestà intellettuale. Con la speranza, magari, che la prossima volta si ricordi di essere onesto anche prima delle elezioni…

Round-Up: NewsBusters.org, The Next Right, The Astute Bloggers, The Other McCain, Commentary, Althouse, Corrente, Don Surber