Tags

Related Posts

Share This

Straordinari

“Questo per dire che a me di questo Papa-professore piace tutto, e senza eccezione, e che lo amo e lo prediligo, gli riconosco un’autorità così alta, mentale, culturale, spirituale, morale, laicamente profetica, da non poterla equivocare con il sigillo inesistente di un potere canonico su di me, non cattolico, non credente. Resta il forte carisma di un uomo di chiesa che ha capito il nostro tempo, che non ha niente di biecamente sentimentale, che ha trovato una via moderna dell’intelletto e perfino del cuore nella predicazione della razionalità della sua fede e nello scavo della verità nella tradizione, un Papa che agisce per arginare quei pericoli tragici che tu stesso segnalavi nella lettera, almeno in quei passaggi sull’intimità violata dell’umano e della persona.” Uno straordinario Giuliano Ferrara scrive le parole più belle che mi sia mai capitato di leggere su un Papa altrettanto straordinario.