Tags

Related Posts

Share This

C’era una volta Obama

Ci avevano spiegato che la rivoluzione obamiana si era manifestata soprattutto sul web. Qui era nata, cresciuta, aveva preso forza fino a diventare un’onda inarrestabile. Così, qualche mese dopo Obama, è stata Debora Serracchiani a incarnare il sogno italiano della politica fatta anche su Internet: scoperta su YouTube, rilanciata su Facebook e consacrata sui blog. Deve aver dato fastidio a tal Antonio Misiani che siccome non sa usare Facebook ha deciso di bloccare l’accesso al social network a tutti i dipendenti della sede centrale del Pd nazionale. Perchè – secondo il nostro- non si tratta nè di “uno strumento politico”. Andate a spiegarlo al Presidente americano e al vostro europarlamentare di riferimento. p.s: Sempre ottimo Civati p.p.s: Pare che al Pd ci abbiano messo un secondo a ripensarci. Grazie al cielo