Tags

Related Posts

Share This

Regolamento di conti

Perche’ gli esponenti politici che hanno gestito la vicenda preelettorale del Pdl, creando i prodromi di quanto accaduto il 27 febbraio scorso, adesso, ancora ben saldi al proprio posto, esercitano potere consultivo sulla formazione della nuova giunta regionale? Tutto ciò è ben singolare e contrasta con i più elementari principi di meritocrazia. Hanno o no qualche responsabilità politica i referenti delle correnti romane degli ex partiti che hanno costituito il Pdl sull’esclusione della lista stessa? Perché questi signori hanno finito per presentare le documentazioni sabato 27, dopo le ore 11.30, quindi in piena zona Cesarini, invece di venerdì 26, al fine – com’è ovvio – di ricavare 24 ore per riparare a eventuali contrattempi o problematiche di sorta? Nessuno si è accorto che i due delegati rischiavano di arrivare tardi allo sportello? La vittoria di Renata Polverini è figlia della Polverini stessa, ma anche e soprattutto di Silvio Berlusconi, non di alcuni personaggi politici locali che dovrebbero spiegare le loro, diciamo così, distrazioni. Questo è bene precisarlo. Fabio Desideri, consigliere regionale uscente del Pdl. E ha pienamente ragione.