Zeru tuttu

Zero punti in classifica, frutto di zero vittorie e zero pareggi. Un gol fatto, sette subiti. Ultima posizione in classifica in solitaria. Ma anche Juve e Inter incontrate nelle prime tre giornate e almeno due partite in cui un punticino lo si meritava. Aggiungiamoci uno svarione arbitrale da chilo che ha segnato il match con i boys di Del Neri e mettiamoci pure la zero fortuna che sta accompagnando la truppa di Francesco Guidolin: i numeri di questo inizio di campionato sono impietosi. La strada è ancora lunga e Guidolin è ciclista esperto: le prime tappe ai velocisti, chi vuol vincere il Giro inizia a pedalare un po’ più tardi.