UNDER AV

 

In Inghilterra impazza la guerra referendaria. Tutto si gioca sul sistema elettorale e sulla scelta che i sudditi di Sua Maestà saranno chiamati a compiere il 5 Maggio prossimo: da un lato il sistema del cosiddetto Alternative Vote, dall’altro quello del First past the post. Quest’ultimo altro non è che l’uninominale secco che ha da sempre caratterizzato il sistema britannico, mentre la proposta di riforma sposterebbe il modello Westminster verso un’impostazione più simile a quella australiana.

A sostegno della nuova ipotesi si stanno spendendo, per ovvie ragioni, i Libdem di Nick Clegg mentre per la permanenza dell’attuale sistema sono scesi in campo, con un’inedita alleanza,  sia il premier David Cameron che  l’ex ministro laburista John Reid.

Come al solito, però, sugli scudi ci stanno i creativi del Partito Conservatore che nel video qui sopra spiegano come, con il nuovo sistema, a vincere potrebbero non essere i migliori.