Bandiera Bianca

Con una lettera in cui si paventano “tutte le necessarie azioni giudiziarie per la tutela del proprio nome e per il risarcimento dei danni subiti”, gli avvocati di Bianca Berlinguer hanno “invitato” Notapolitica.it a “rimuovere dal sito” il documento sindacale (il cosiddetto “Libro Bianca“) che denunciava una serie di comportamenti scorretti che sarebbero stati commessi dal direttore del Tg3 da quando è alla guida della telegiornale. Scrivendo su una carta intestata affollata da un numero di avvocati largamente superiore al numero di redattori di Notapolitica.it, lo studio dell’avvocato Grazia Volo parla di uno “scritto […] compendio di malevole e offensive considerazioni sulla nostra Cliente (la maiuscola è nell’originale, ndr)” che “rappresenta al lettore una serie di inveritieri ed infamanti avvenimenti”.

(continua su Notapolitica.it)