Ammucchiate

Quando durante una trasmissione televisiva a Telefriuli mi sono permesso di definire l’attuale fronte anti-berlusconiano “un’ammucchiata” che aveva come unico obbiettivo la destituzione del Cavaliere, il consigliere regionale Mauro Travanut mi aveva criticato bollando il mio linguaggio come poco rispettoso.

Oggi, a distanza di qualche settimana, osserviamo i no-Cav disintegrarsi su una delle poche questioni strategiche di cui si è discusso negli ultimi mesi. Se al governo ci fossero stati loro come sarebbe finita la vicenda dell’Alta Velocità? La partita più importante della sinistra italiana si gioca in quel prato in Val di Susa. Noi tifiamo per i riformisti. Un’alternativa di governo seria è la cosa migliore che possa capitare alla politica italiana.