The End?

Che Mitt Romney fosse in netto vantaggio in  New Hampshire era ampiamente previsto. Che il suo unico, vero avversario un minimo credibile crollasse in  South Carolina è, invece, un’oggettiva sorpresa. Newt Gingrich sprofonda al terzo posto nell’ultimo sondaggio Time/Cnn e, salvo improbabili rivoluzioni mediatiche delle ultime due settimane, dice addio ad ogni sogno di gloria. Il surge in Iowa del fenomeno Santorum ha  spaccato nuovamente il fronte conservatore che, se si votasse oggi in South Carolina, dividerebbe il suo voto tra l’ex speaker della Camera (18%, era il 43% a Dicembre) e Santorum (19%).

La governatrice Nikki Haley, star repubblicana dello Stato, ha già fatto il suo endorsement per Mitt e, dopo quello di John McCain, altri puntelli importanti rafforzano la posizione del mai troppo amato ex governatore del Massachusetts.Mai come in questo momento quella di Romney appare l’unica scelta possibile per sfidare Obama.