Noi per l’Italia – LIVEBLOGGING

Anche Right Nation aderisce all’iniziativa “Mille Giovani Idee per l’Italia” organizzata a Milano dal network di associazioni “Noi per l’Italia”. In questo articolo potrete seguire il liveblogging dell’evento in corso al Teatro Manzoni a Milano. Sulla pagina ufficiale dell’associazione è invece possibile seguire lo streaming live! Al solito: post in ordine cronologico inverso!

 

13:00 Tocca a Michele Pezzoni! Il nostro portavoce. “Ognuno avrebbe potuto raccontare la sua storia. Quelle che abbiamo ascoltato sono storie di Italia che vive”. Ci lasciamo con tre strumenti. 1) Le storie più belle dell’Italia che vive 2) Cinque nuclei su cui ragionare insieme e incalzare i governi ad ogni livello 3) il RoadShow che partirà da oggi in tutta Italia. Il prossimo appuntamento è a Roma! La vera notizia è che oggi ci mettiamo insieme! Grazie a tutti, alla prossima! 

12:47 Ultima testimonianza, poi via alle conclusioni

12:42 Storie di gente straordinariamente comune a Noi per l’Italia. L’headline più simpatica rimane: “Siamo spacciatori di ottimismo”

12:22 Giannino: “Famiglia non è tema da cattolici integralisti”. Per ora tutti d’accordo che dalla famiglia bisogna ripartire

12:10: Facci chiude tra gli applausi e partono le testimonianze in diretta. Racconti di associazionismo che ce l’ha fatta, di giovani mamme, di papà che hanno otto figli tra naturali e in affido. Una ventata di ottimismo. 

12:07: Tocca a Filippo Facci. “Abbiamo classe dirigente che viene da dopoguerra e terrorismo e da un sacco di peripezie. Questi sono, esistenzialmente, delle canaglie. Dall’altra parte c’è una generazione nuova, molto migliore delle precedenti. E questo è il principale ostacolo. Serve una rottura, un conflitto. Soprattutto nel Pdl. Ben venga tutto quanto: qualsiasi cosa è meglio di questa cosa.

12:05: Giannino chiude con un messaggio al centrodestra: serve una rilegittimazione culturale. Non si può parlare di sussidiarietà e persona e poi al governo scegliere più stato. Occorre una scelta chiara. 

12:00: Giannino: Shangai mondo straordinariamente in corsa. Prima minaccia per il nostro paese è la curva demografica. L’intermediazione finanziaria è il sistema nervoso mondiale e noi non l’abbiamo regolata. L’Euro non può stare in piedi perché l’unione monetaria non regge senza unione del mercato dei beni, dei servizi e del lavoro. Abbiamo un unico tasso di interesse su paesi e mercati che hanno curve di costo e inflazione diverse. 

11:53: chiude Sapelli: “sono cazzi acidi”

11:49: Sapelli critica la decadenza europea e l’idea di partire da una moneta e non dall’unione politica. Oggi è in corso una terza guerra mondiale in cui la Germania vuole imporre proprio modello alle tre Europe (Scandinava, continentale e britannica). Poi, monumentale, “Monti e la baronessa che si occupa degli esteri, questi personaggi senza cultura che sono lì per caso”. 

11:47: Video sugli ultimi 30 anni e inizio del dibattito. Si parte con le domande dal pubblico. Prima domanda per Sapelli: “L’Europa fra cinque anni esisterà ancora?”

11:40: Chiodi presenta Giulio Sapelli, Filippo Facci, Oscar Giannino 

11:36 Andrea Chiodi: “le storie sono il cuore di questa iniziativa” e cita tutte le associazioni promotrici ed aderenti e tutte le città da cui vengono

11:34: Andrea Chiodi legge il manifesto di Noi per l’Italia

11:33: Via! Partiti! Inizia il video che ci racconta i 150 anni di questa Italia!

11:19: alcune informazioni di servizio. L’account twitter di Noi per l’Italia è @noiperlitalia, l’hashtag su twitter è #millegiovaniidee e l’account facebook è noiperlitalia

11:16: Tra poco iniziamo eh. La gente sta arrivando e noi ci prendiamo un quarto d’ora (almeno) accademico.

10:35: Arrivano le prime persone. Attesi come ospiti speciali: Filippo Facci, Oscar Giannino e Giulio Sapelli!