Us Sports Round-up

American League: Detroit Tigers- New York Yankees
Serie, a meno di miracoli, senza più storia: nel momento in cui scrivo, i Tigers sono in vantaggio per 3-0 con la possibilità di chiudere i conti in casa questa notte, al Comerica Park di Detroit. La serie ha vissuto probabilmente il suo momento decisivo in gara1, disputata allo Yankee Stadium: in vantaggio 4-0, Detroit si è fatta rimontare al nono inning grazie a due fuoricampo degli Yankees; arrivati al dodicesimo inning, i padroni di casa hanno subito il grave infortunio del capitano Derek Jeter (frattura alla caviglia, stagione finita). La botta psicologica per la perdita del leader è stata istantanea e Detroit si è aggiudicata l’incontro per 6-4, replicando la sera successiva con il punteggio di 3-0. Arrivati in Michigan, I Tigers, pur soffrendo, hanno vinto gara3 per 2-1 e questa notte possono, con una vittoria, portarsi a casa il Pennant con uno sweep sui decisamente più quotati Yankees.
National League: St. Louis Cardinals- San Francisco Giants
Si affrontano le ultime due squadre vincitrici dell’anello: nel 2010 a trionfare furono i Giants, l’anno scorso a vincere furono i Cardinals, che, perso Albert Pujols diretto a LA sponda Angels, sono comunque riusciti a rimanere competitivi grazie all’esplosione di Carlos Beltran e una batteria di lanciatori di assoluto livello. La serie, dopo le due partite in California, è al momento in parità e questa notte ci si trasferisce in Missouri per gara3. Difficile indicare un favorito, direi che la lotta per il Pennant della National League si potrebbe protrarre fino a gara7, dove il clima infuocato del AT&T Park di San Francisco potrebbe giocare un ruolo molto importante.
Nella NFL si è giocato il turno nr.6 di Regular Season: Peyton Manning nel Monday Night ha guidato i Denver Broncos ad una rimonta pazzesca in casa degli ottimi San Diego Chargers: sotto 24-0 all’intervallo, la franchigia del Colorado ha saputo ribaltare la situazione e stravincere per 35-24. In copertina troviamo anche i Seattle Seahawks che battono a sorpresa i New England Patriots per 24-23. I Pats devono migliorare urgentemente in difesa, specialmente sul secondario, se vogliono provare a giocarsi il titolo.
Significative le vittorie dei NY Giants, 26-3 a San Francisco, dei NY Jets, 35-9 contro gli Indianapolis Colts e soprattutto dei Green Bay Packers che chiudono con un perentorio 42-24 in trasferta l’imbattibilità degli Houston Texans.
Si confermano nelle zone alte i Baltimore Ravens (faticoso 31-29 in casa con i Dallas Cowboys) e gli Atlanta Falcons, che con la W 23-20 sugli Oakland Raiders rimangono l’unica franchigia imbattuta della Lega.
In coda, segnali di vita per Matthew Stafford e i suoi Detroit Lions che danno ai Philadelphia Eagles il secondo dispiacere consecutivo e per i derelitti Cleveland Browns, che cancellano lo 0 nella casella delle W battendo i Cincinnati Bengals nell derby dell’Ohio.
Il premio Catch of the Day questa settimana va a Harry Douglas degli Atlanta Falcons, con una tanto splendida quanto fortunata ricezione da terra.