Playoff Nba – Eastern Conference

Questa notte sono partiti i Playoffs NBA. Ecco a voi i consueti pronostici dalla redazione di RightNation.
Miami Heat (1) – Milwaukee Bucks (8)
Serie sulla carta senza storia: i Miami Heat vengono da una sensazionale Regular Season in cui hanno chiaramente dimostrato di essere la squadra migliore della Lega, permettendosi anche il lusso di far rifiatare il Prescelto e Flash nelle ultime partite. Dubito che troveranno difficoltà prima della Finale di Conference. Dal canto loro, i Bucks tenteranno di vincere almeno una partita, cercando nel contempo di accumulare esperienza, trattandosi di squadra dal nucleo molto giovane.
Pronostico: Heat 4-0
New York Knicks (2) – Boston Celtics (7)
Classica sfida tra le due città più rivali, sportivamente parlando, degli Stati Uniti. I Knicks vengono da un’ottima stagione, in cui hanno ottenuto un record che nemmeno Spike Lee si sarebbe aspettato. Invece con un Anthony capocannoniere della Lega, JR Smith, Kidd, Chandler, Felton e Martin ancora “da corsa” e un paio di buoni giovani coach Woodson ha plasmato una squadra che finalmente ha soddisfatto l’esigente palato del MSG.
Dall’altra parte, Doc Rivers si affiderà in toto ai grandi vecchi Garnett e Pierce, sperando di trovare di sera in sera un terzo violino che sostituisca Rajon Rondo, fuori fino al prossimo anno. Da non sottovalutare l’impatto che l’orribile tragedia di Boston potrà avere sui biancoverdi, ma alla lunga i Knicks paiono più profondi e completi, anche se vincere al Garden non sarà semplice.
Pronostico: Knicks 4-2

Indiana Pacers (3) – Atlanta Hawks (6)
I Pacers, approfittando dell’assenza di Jalen Rose, si sono intrufolati nei quartieri alti della Eastern, trovando in Paul George un giocatore che ha saputo prendere il posto della star infortunata Granger; accanto a lui, un’ottima coppia di lui come Hibbert-Hansbrough e i veterani West e Green.Gli Hawks, dal canto loro, sono una discreta squadra, buona ma non abbastanza per poter pensare di competere par l’Anello. In compenso, hanno armi come Josh Smith, Korver e Harris che possono impensierire i Pacers, sicuramente meno esperti del basket da post-season.
Pronostico: Hawks 4-3

Brooklin Nets (4) – Chicago Bulls (5)
La seconda franchigia di New York ha avuto un’ottima stagione, con un Deron Williams in grande spolvero ben coadiuvato da Joe Johnson, Gerald Wallace e un Brook Lopez degno dell’All Star Game. I Bulls, d’altra parte. hanno fatto ciò che potevano pur facendo i conti con l’assenza di Derrick Rose, fuori fino alla prossima stagione. Ieri notte si è disputata gara1 con i Nets che hanno vinto facile, ma i Bulls saranno sempre un osso duro, specialmente se riusciranno a recuperare Noah, con Boozer che dovrà dimostrare una volta di più di essere una star buona anche per le partite che contano.
Occhio alla scheggia impazzita Nate Robinson.
Pronostico: Nets 4-2