Von Hayek vs Obamacare

Friedrick Von Hayek, in merito al sistema dei prezzi liberi e al ruolo in generale delle scienze sociali, sostiene che la realtà non è il frutto di interventi umani volontari, bensì di azioni umane involontarie e spontanee. Spiega che “essa è il risultato di azioni umane ma non di progetti umani”. Critica l’economia pianificata e la teoria costruttivista secondo cui invece “l’uomo, dato che ha creato egli stesso le istituzioni della società e della civiltà, deve anche poterle alterare a suo piacimento in modo che soddisfino i suoi desideri e le sue aspirazioni”.

E’ proprio per queste ragioni che l’Obamacare, afferma un articolo pubblicato oggi su  Forbes, è destinato a fallire. Il sistema online di gestione pubblica che dovrebbe permettere agli americani disagiati di ottenere l’assicurazione sanitaria (come gli slogan liberal ci ripetono continuamente), in realtà sembra stia consumando risorse, mettendo in luce tutti i limiti dell’impresa. Che succede? Semplicemente che i dati necessari per mettere su un database adeguato mancano, dispersi in lungo e in largo per le migliaia di contee statunitensi.

Right now the planners and architects of Obamacare are blaming the dysfunction of its launch on software “glitches” that will, eventually, be ironed out.  The problem is one of server “bottlenecks,” bad software code, and the lack of adequate testing.  The success of massive data handling in the private sector by Google, Amazon, and Facebook should give us confidence, the optimists argue, that all will be well with another few months and another few hundred million dollars on top of the roughly $600 million spent already on the online portals.  Donald Berwick, a former administrator for Medicare and Medicaid, offered up the favorite bureaucratic excuse to the  New York Times: “We did not have enough money.”

E ‘possibile che con i dovuti aggiustamenti – partendo da una server farm sufficientemente grande – il programma possa finalmente decollare e che si possa lavorare agevolmente. Qualcuno magari riuscirà addirittura ad avere accesso ad un’assicurazione sanitaria pubblica. Ma il fallimento di tutto il sistema è già evidente: le ingenti sovvenzioni che saranno necessarie per portare a termine il “progetto”, contribuiranno ad aumentare i costi. Si andrà ad incidere anche sulle regolari attività del sistema sanitario già in funzione. Questo è solo un piccolissimo appunto (diciamo un ingrandimento di un piccolo dettaglio) su una riforma elefantiaca che andrà a pesare sulle casse dello stato, portando inefficienza e prezzi elevati.