GP di Bologna

xxxb

Terza corsa clandestina, sempre all’Ippodromo di Spinòl, in preparazione del Grand Prix di Bologna del 5 giugno. Favoritissimo, come sempre, il campione uscente Fan Merolòn, che accarezzava il sogno di vincere la prima manche con un risultato così netto da evitarsi la scocciatura del GP du Ballottage.

Anche stavolta, però, il cavallo della scuderia Fan Idòle, pur arrivando sul traguardo con un ottimo 43,5″, non è riuscito a mettere abbastanza lunghezze tra sé e i suoi avversari per raggiungere l’obiettivo che si era prefissato. Dietro di lui, conquista la seconda piazza – e l’accesso alla seconda manche – la nordica Groom de Borgeouis che chiude in 28″ e relega il pentastellato Igor Trouàn (14,5″) sul gradino più basso del podio. Ultimo tra i cavalli delle scuderie maggiori, il sinistro puledro civico Gros Marteaux, che ferma comunque il cronometro su un discreto 8″.

La seconda manche che si è corsa nel pomeriggio all’Ippodromo di Spinòl è stata poco più di una formalità. Fan Merolòn ha imposto immediatamente alla gara un ritmo troppo elevato per il suo avversario. E alla fine ha chiuso il miglio in 59,5″, praticamente con una ventina di lunghezze di vantaggio su Groom de Borgeouis, che si è dovuta accontentare di un 40,5″.

ORDINE D’ARRIVO
Fan Merolòn 43,5”
Groom de Borgeouis 28”
Igor Trouàn 14,5”
Gros Marteaux 8”

ORDINE D’ARRIVO – SECONDA MANCHE
Fan Merolòn 59,5”
Groom de Borgeouis 40,5”