GP di Torino

cavb

Dopo il grande successo della scorsa settimana, l’Ippodromo di Spinòl ha deciso di organizzare la rivincita della corsa d’avvicinamento al Grand Prix di Torino in programma per il 5 giugno. All’ombra della Mole Antoneliana si impone, come da pronostico, il campione uscente Fan Grissìn, che arriva sul traguardo in 45”, leggermente al di sotto della sua media stagionale. Un tempo comunque ottimo, ma che non gli eviterebbe – se confermato al GP Municipal – il fastidio della seconda manche.

Alle spalle del segaligno cavallo della scuderia Fan Idòle, si piazza invece la puledra pentastellata Igor Cintre, che chiude il miglio in 26,5” e conquista il diritto a partecipare al GP du Ballottage del 19 giugno. Dietro ai battistrada tutti gli altri, guidati dal nordico Groom de Moràn (10,5”). A due lunghezze il sinistro General du Airaux (8,5”), che conferma il suo ottimo stato di forma e batte nettamente i due cavalli un tempo alleati di Varenne: Partenopiénne (4,5”) e Rob Rouge (4”). 

Dopo la gara della mattina, all’Ippodromo di Spinòl si è corso lo spareggio tra i primi due arrivati. Anche in questo caso Fan Grissìn ha vinto abbastanza comodamente, fermando i cronometri sul tempo di 53,5”, mentre Igor Cintre si è dovuta accontentare di 46,5″. Sette lunghezze di vantaggio possono sembrare tante, ma Fan Grissìn non può permettersi pause nel suo programma di allenamenti: il meraviglioso mondo dell’ippica ci ha abituato ai ribaltoni più clamorosi. 

ORDINE D’ARRIVO
Fan Grissìn 45”
Igor Cintre 26,5″
Groom de Moràn  10,5”
General du Airaux 8,5”
Partenopiénne 4,5”
Rob Rouge 4”

ORDINE D’ARRIVO – SECONDA MANCHE
Fan Grissìn 53,5”
Igor Cintre 46,5″