Gp di Roma

cavalli_ippica_derby_dylan_mouth

Sono passate da poco le 18:30 quando i vostri due affezionatissimi cronisti entrano nell’area vip dell’Ippodromo degli Xilofoni Equestri. Purtroppo abbiamo mancato di pochissimi minuti la corsa preparatoria al Gp di Roma che si è conclusa nel prestigioso impianto diretto dal noto sociologo tedesco. Siamo riusciti però a chiacchierare con alcuni allibratori che hanno assistito alla contesa e siamo in grado di ricostruire l’ordine d’arrivo.

Al primo poso si è piazzata la pentastellata Igor Rayon che ha tenuto dietro, seppur di pochissimo, Fan Petit Vest. Evidentemente il purosangue romano è stato spinto dall’arrivo all’ippodromo di Fan Faron e del suo cerchio ippico perché, ci assicurano i presenti, è parso davvero in ottima forma. Terza ma anche lei in grande spolvero Melòn Tricolòr: la giovane cavalla, già astro nascente della scuderia Varenne, chiude terza ma più di qualcuno inizia a dire che tra i primi tre, al Grand Prix ufficiale, potrebbe esserci bagarre.

Marquiènne soltanto quarto, con grave scorno di Varenne che sperava almeno in un dignitoso podio, mentre quinto e ultimo chiude  General Faisceau.

 

ORDINE D’ARRIVO
Igor Rayon
Fan Petit Vest
Melòn Tricolòr
Marquiènne 
General Faisceau