Gp di Torino

corseclandestine02

L’ultima corsa di avvicinamento al Gp Municipal di Torino si è corsa questa notte all’Ippodromo di Spinòl davanti  a circa 500-600 spettatori, molti tifosi già convinti, altri indecisi. Anche in questo caso abbiamo cronometri non precisissimi quindi ci dobbiamo basare su forchette di valori. Vince come da pronostico  il campione uscente Fan Grissìn, che arriva sul traguardo con un tempo tra i 43″ e i  45”, leggermente al di sotto della sua media stagionale. Un tempo comunque ottimo, ma che non gli eviterebbe – se confermato al Grand Prix Ufficiale – il fastidio della seconda manche.

Alle spalle del segaligno cavallo della scuderia Fan Idòle, crescono le quotazioni della puledra pentastellata Igor Cintre, che chiude il miglio tra i 26″ e i 28″ conquistando il diritto a partecipare al GP du Ballottage del 19 giugno. Dietro ai battistrada arrivano alla spicciolata tutti gli altri: il gruppo è regolato da nordico Groom de Moràn (tra 10 e 12″). Poco dietro si intravede la sagoma sinistra di General du Airaux (tra 8″ e 10″), che conferma il suo ottimo stato di forma e batte nettamente i due cavalli un tempo alleati di Varenne: Partenopiénne (tra 4″ e 5″) e Rob Rouge (stesso tempo). 

 

ORDINE D’ARRIVO
Fan Grissìn 43″-45”
Igor Cintre 26″-28″
Groom de Moràn  10”-12″
General du Airaux 8-10″
Partenopiénne 4″-5″
Rob Rouge 4″-5″