Baguette

gp5a

Gara pomeridiana molto attesa, quella di oggi all’Ippodromo de la Baguette. E naturalmente nel celebre impianto fondato da una cooperativa di panettieri orobici si corre di martedì.

In una pista spazzata da forti venti che soffiano da nord, si sfidano i due purosangue che hanno monopolizzato le telecronache di questa stagione ippica di preparazione al GP de la Constitution del 4 dicembre: Assemblage Hétéroclite (sostenuto dalle scuderie Groom de Bootz, Varenne, Frères Tricolòr, Société Genérélle de l’Energie, Gauche Passé, Igor Brick e dagli oppositori interni di Fan Idòle) e Truie Blessée (sostenuto dai fedelissimi di Fan Faròn in Fan Idòle, Ipson de le Scipiòn e Petit Vert).

Anche oggi Assemblage Hétéroclite – che era e resta il favorito degli allibratori malgrado i dubbi sull’intensità del tifo che lo circonda – è partito molto forte, deciso a ribadire la propria superiorità nei confronti dell’avversario. Truie Blessée, dal canto suo, ha abbozzato una mezza reazione nel secondo giro di pista, ma senza mai dare l’impressione di poter recuperare tutto lo svantaggio accumulato nella prima parte di gara. 

Alla fine Assemblage Hétéroclite è arrivato sul traguardo con sette lunghezze di vantaggio su Truie Blessée: un margine addirittura superiore al margine d’errore cronometrico che renderebbe necessario il fotofinish in caso di comportamento anomalo dei tifosi stranieri in arrivo il 4 dicembre. Vedremo, nelle prossime corse clandestine in programma, se il cavallo blu riuscirà a mantenere questo stato di forma che, se confermato nel GP ufficiale, renderebbe vani i controversi sforzi di Fan Faròn per riformare il regolamento della Fondazione Ippica.

.

ORDINE D’ARRIVO
Assemblage Hétéroclite 53,5″
Truie Blessée 46,5″

.

.