Deuxième Doigt

gp4a

Continuano, incuranti dell’ondata di freddo che ha investito la penisola, le gare di preparazione al Grand Prix de la Constitution in programma il 4 dicembre. Oggi si è corso all’Ippodromo du Deuxième Doigt, impianto di recente realizzazione che raccoglie l’eredità di uno degli ippodromi storici dell’ippica italiana e che spesso collabora con la trasmissione di approfondimento equestre “Table Rase“.

A sfidarsi, come sempre, il cavallo blu Assemblage Hétéroclite (sostenuto da Groom de Bootz, Varenne, Frères Tricolòr, Société Genérélle de l’Energie, Gauche Passé, Igor Brick e dagli oppositori interni di Fan Idòle) e il cavallo rosso Truie Blessée (sostenuto dai fedelissimi di Fan Faròn in Fan Idòle, Ipson de le Scipiòn e Petit Vert).

Malgrado le voci dalle scuderie che ormai si rincorrono come impazzite, Assemblage Hétéroclite resta il favorito di molti allibratori. E anche oggi ha iniziato la corsa con un’andatura spedita, quasi a voler ribadire la sua superiorità nei confronti dell’avversario. Nel secondo giro, però, questa condotta di gara avventata lo ha portato a subire l’inaspettata rimonta di Truie Blessée che lo ha quasi affiancato prima del rettilineo finale. A quel punto il cavallo blu si è reso conto di essere in pericolo e ha forzato nuovamente il ritmo, riuscendo ad arrivare sul traguardo con poco meno di cinque lunghezze di vantaggio (4,8″ per la precisione). Un margine ancora apprezzabile, ma non sufficiente per fargli dormire sonni tranquilli in vista del 4 dicembre.

Alcuni allibratori, infatti, continuano a sottolineare come i tifosi di Truie Blessée stiano professando una propensione maggiore a recarsi all’ippodromo nel giorno della corsa ufficiale. E basterebbe davvero poco, in uno scenario del genere, per ribaltare i pronostici di una gara – apparentemente – a senso unico. Arrivederci a presto (probabilmente già stasera) per la prossima telecronaca delle corse clandestine.

.

ORDINE D’ARRIVO
Assemblage Hétéroclite 52,4″
Truie Blessée 47,6″

 

.

.