Tags

Related Posts

Share This

Scusate il ritardo

 

Scusate il ritardo

Sono rimasto fuori dal giro telematico per qualche giorno e così mi sono goduto il mio Friuli che celebrava i 30 anni dal Terremoto che il 6 maggio 1976 lo ferì quasi mortalmente. Quasi. Perchè la mia terra ha un sacco di difetti, una marea di cose per cui vorresti scappare ma poi, quando la guardi con gli occhi del cuore, ti accorgi che è come vorresti essere: tenace, semplice, onesta. Questa terra si è ripresa, ha ricostruito con fatica, ha tirato su una società splendida da un cumulo di macerie. Questa terra ci ha reso orgogliosi di essere suoi figli.   Da oggi ricominciamo ad occuparci di cose meno serie, come la politica. Tra un pò inizia il conclave repubblicano per l’elezione del sommo pontefice della Costituzione. Quello che rinvia le leggi della Cdl e firma quelle delle Unione. Tra le notizie degne di nota: Snake ha cambiato casa, e chi non va a trovarlo è un maleducato e uno skipper comunista a cui hanno tolto Camera e Qurinale. 😀