Tags

Related Posts

Share This

Aiutatemi

Prima delle elezioni politiche del 2008, Bruno Tabacci decise di lasciare l’Udc e di fondare la Rosa Bianca. Poi la Rosa Bianca confluì nell’Udc e avrebbero potuto vivere tutti felici e contenti. Se non fosse che poche settimane fa Francesco Rutelli ha deciso di lasciare il Pd per lanciarsi verso l’Udc. E Tabacci, d’accordo con Rutelli, ha deciso che sarebbe stata cosa buona e giusta trovarsi a metà strada. Così ha deciso di lasciare l’Udc e lanciarsi verso il Pd, da dove sta uscendo Rutelli e così, a metà strada, fonderanno l’Alleanza per l’Italia.  Anche Linda Lanzillotta e Gianni Vernetti hanno scelto di scappare dal Pd e di correre verso l’Udc. L’idea, secondo Vernetti che si definisce “uomo di centrosinistra”, “non è quella di una semplice convergenza con l’Udc, ma qualcosa di più. Cercheremo di costruire una forza innovativa, che miri a recuperare i voti che furono della Margherita”. Nel mentre, Rutelli e Casini si lanciano occhiate complici per la formazione di un nuovo soggetto di centro che metta tutti assieme appasionatamente. Io non c’ho capito una beata mazza. E ho già nostalgia del nostro imperfetto e muscolare bipolarismo.