Tema complesso

Capisco che il tema della democrazia non è facile, richiede preparazione, competenza, coraggio. Però dire, come ha detto oggi Gasparri a Udine, che “coinvolgimento nelle scelte dei dirigenti” significa far scegliere i dirigenti del partito a “parlamentari, consiglieri regionali e sindaci delle grandi città” è affermare una cosa che non sta né in cielo né in terra. I parlamentari sono nominati e non eletti e i sindaci sono scelti dalle segreterie dei partiti. “Coinvolgimento” significa primarie aperte a tutti. Già i congressi degli iscritti sono riduttivi, ma almeno hanno il vantaggio di far votare tutti quelli che a un partito aderiscono e non solo quelli che da un partito sono nominati a qualcosa.